Pesce d’aprile

Occhio alle spalle! È arrivato il giorno degli scherzi, la festa che tutti abbiamo temuto quando andavamo a scuola! State attenti alle notizie in TV e nei giornali e a quelle dei vostri amici e parenti! Chissà in quanti oggi vi vorranno prendere in giro!

 

Le origini della festa non sono ben chiare ma la spiegazione più convincente è legata all’adozione del calendario gregoriano. In Francia, dove è nata la festa, verso la metà del XVI secolo, dopo l’adozione del calendario gregoriano, il festeggiamento del Capodanno fu spostato dal periodo del 25 marzo – 1 aprile, al 1 gennaio. Ma molti francesi, continuavano a festeggiarlo secondo la vecchia tradizione e il vecchio calendario. Dei burloni, per prendere in giro queste persone, iniziarono ad organizzare degli scherzi, a regalare cose assurde o pacchi vuoti, a preparare feste inesistenti. E così nacque la tradizione degli scherzi del primo Aprile.

 

Non si sa però perché lo scherzo d’aprile si chiama “il pesce”. Una delle tante teorie spiega il perché con il fatto che in quella data il Sole lascia la costellazione dei Pesci. Sarà anche questo il pesce d’Aprile? Chissà!

 

Vi auguro una bella e divertente festa!

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-)