Idem con patate: origine, significato e uso

Idem con patate: significato, origine e uso. / Idem con patate: значення українською, походження та вживання

Idem con patate : potete spesso sentire questa frase  nella lingua colloquiale,  nelle conversazioni tra amici, conoscenti.

Alla base della frase c’è la parola idem (= lo stesso / the same thing, me too) presa dalla locuzione latina “Idem comparate”, che significa “lo stesso, come sopra”.  Questa frase anche oggi è in uso soprattutto nella lingua ufficiale e letteraria.

Giorgio Scerbanenco

Джорджо Щербаненко - Giorgio Scerbanenco

Non ho mai sentito parlare di Giorgio Scerbanenco finché non mi hanno raccontato di lui i miei amici del circolo di lettura. Sapendo che provengo dall’Ucraina erano sicuri che una chiacchierata sul mio connazionale mi avrebbe fatto piacere e sono rimasti sorpresi nello scoprire che in Ucraina Scerbanenco è poco conosciuto.

I pronomi personali. Parte 3. (Pronomi indiretti)

непрямі особові займенники в італійській мові

In questo articolo dedicato ai pronomi personali vi racconterò dei pronomi personali indiretti che sostituiscono l’oggetto indiretto nelle frasi.

Vi ricordo che nell’articolo “I pronomi personali. Parte 1.” abbiamo parlato  dei pronomi personali che sostituiscono nelle frasi il soggetto, ovvero una persona o una cosa che compie una azione. I pronomi personali rispondono alle domande  “chi?”, “che cosa?”,  per esempio,  Lui (chi?) legge il libro. 

La strana parola “magari” e come usarla

La strana parola “magari”…  Almeno per me era strana e non riuscivo a capire come e quando usarla. Purtroppo certe cose si capiscono solo con il tempo. Spero che voi non abbiate questo problemino altrimenti vediamo insieme quando usare la parola in questione.

Faccio una piccola premessa sull’etimologia della parola. “Magari” proviene dalla lingua greca dove ha il significato di “felice, fortunato”.  Spero che questo piccolo particolare vi aiuterà a capire meglio l’uso di “magari” nella lingua italiana.

Dunque, l’uso della parola “magari” può essere diviso in 3 casi particolari: