L’uso degli articoli con date, giorni, ore e percentuali

L’uso degli articoli davanti ad alcune parole dipende sia dalle vere e proprie regole grammaticali che dalla standardizzazione della lingua. Usando tali standard e regole ho fatto questo elenco con alcuni usi degli articoli con le date, i giorni, le ore e le percentuali.

1) Con gli anni si usa l’articolo determinativo:
il 1980, nel 988, il sessanta > il ’60, del venti, l’ottantacinque (l’85), dell’ottantacinque (dell’85), negli anni 50 ecc.

2) Con i nomi di mesi, nel caso sia indicata la data oppure l’anno, si usa l’articolo determinativo:
il/nel novembre 2012, il febbraio dell’ottantacinque, il 15 febbraio, il primo aprile, la lettera del 3 marzo.
NB! Se è indicato solo il mese, senza date o anno l’articolo non si usa.
Una sera di ottobre. > Una sera dell’ottobre 2013. / Una sera del 25 ottobre 2013.

3) Con i nomi dei giorni più vicini ad oggi, nel passato o nel futuro, l’articolo non si usa.
Verrò da te sabato (= questo/prossimo sabato).
È partito mercoledì (= questo/scorso mercoledì).
Lunedì e martedì frequento un corso d’italiano. (Il prossimo lunedì e martedì e solo questa settimana avrò un corso d’italiano. L’azione non si ripeterà.)

a) L’articolo determinativo, usato con il nome del giorno, significa l’azione ripetitiva oppure il giorno significativo per il parlante.
È successo proprio il sabato. (= quello sabato quando, per esempio, festeggiavo il mio compleanno).
Finalmente è arrivata la domenica.  (=questa domenica quando, per esempio, mi sposavo).
La domenica vado al teatro. (= ogni domenica).
Il lunedì e il martedì frequento un corso d’italiano. (l’azione ripetitiva, ogni lunedì e martedì. Paragonate con la frase sopra dove non ho usato gli articoli con i giorni).

NB! Se prima del nome del giorno c’è l’articolo indeterminativo in questo caso l’articolo significa “qualsiasi” giorno:
un mercoledì = qualsiasi mercoledì.
Un lunedì mi iscriverò al corso d’italiano. (=qualsiasi lunedì)

b) Se con i nomi dei giorni si usa anche l’aggettivo “scorso” o “prossimo” sono possibili 2 varianti – uno senza l’articolo, un altro con l’articolo determinativo:
Martedì scorso > lo scorso martedì.
Martedì prossimo > il prossimo martedì.

4) I nomi che indicano la parte del giorno si usano con l’articolo determinativo:
Sono partito la mattina.
La notizia è giunta la notte.
NB! Con le preposizioni “a”, “di”, “in” e la parola “verso” questi nomi si usano senza articolo: di mattina, di sera, a mezzogiorno, verso mezzanotte, in mattinata, in serata.
Eccezione: nel pomeriggio, nella notte, nella mattina.

5) Con le ore si usa l’articolo determinativo:
alle due e mezza, alle 5, all’una.

6) L’articolo determinativo, insieme con la preposizione “a” si usa con le misure di peso, tempo, prezzo ecc.:
al secondo, al minuto, all’ora, al chilo, al giorno, al mese, alla settimana, al metro.

7) Con le percentuali (%) si usa l’articolo determinativo:
il tre per cento (il 3 %) – 3 %, del cinquanta per cento (del 50 %), dello 0.7%.

2 comments on “L’uso degli articoli con date, giorni, ore e percentuali

  1. Gabriela Gennaio 25, 2018

    Ciao Elena, questo articolo mi è piaciuto, ma ho un dubbio che non so risolvere.
    Io voglio dire la seguente frase: “La settimana lavorativa di mio padre comincia ____ martedì e finisce ____ sabato”. Non sono sicura di scrivere “il martedì” e “di sabato”, in quel ordine.
    Io direi: “La settimana lavorativa di mio padre comincia di martedì e finisce il sabato”.

    Tu cosa puoi correggermi o consigliarmi? (Forse la struttura della frase non è corretta).

    Grazie, Gabriela.

    1. Elena Gennaio 28, 2018

      Ciao Gabriela!

      È corretta la costruzione. Anch’io direi “La settimana lavorativa di mio padre comincia di martedì e finisce il sabato” (oppure, come alternativa “di sabato”).

Write a Reply or Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

:bye: 
:good: 
:negative: 
:scratch: 
:wacko: 
:yahoo: 
B-) 
:heart: 
:rose: 
:-) 
:whistle: 
:yes: 
:cry: 
:mail: 
:-( 
:unsure: 
;-) 
 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.