Ogni

regola ogni

“Ogni” significa “tutto” ma non cambia mai ed è sempre seguito da un sostantivo sempre al singolare.

Ognuno

pillole di grammatica ognuno

L’unica grafia corretta è “ognuno”.
Le forme “ogni uno”, “ogniuno” e “ogn’uno” sono archaiche e non si usano più.

Vicino o vicino a?

L’avverbio “vicino” deve essere sempre seguito dalla preposizione “a”.
L’avverbio “vicino” deve essere sempre seguito dalla preposizione “a”.

L’avverbio “vicino” deve essere sempre seguito dalla preposizione “a”.

Es: vicino a casa mia c’è un’edicola, un centro commerciale vicino a Roma, siediti vicino a me, mi piace stare vicino al fuoco і т.д.

Davanti o davanti a?

L’avverbio “davanti” usato in funzione preposizionale, è sempre seguito dalla preposizione “a”. La forma “davanti qualcosa” è arcaica e oggi non è più usata.
L’avverbio “davanti” usato in funzione preposizionale, è sempre seguito dalla preposizione “a”.
La forma “davanti qualcosa” è arcaica e oggi non è più usata.

L’avverbio “davanti” usato in funzione preposizionale, è sempre seguito dalla preposizione “a”.
La forma “davanti qualcosa” è arcaica e oggi non è più usata.

Marco è davanti a te.
Si è messo davanti allo schermo.
Davanti a me c’è un’altra vita (L. Battisti, Pensieri e parole)
Davanti a un tale paesaggio restò a bocca aperta.
Pacco sospetto davanti allo Juve store isolato un tratto di via Garibaldi. (La Reppublica, Torino, Venerdì 25 Ottobre 2013)

“Quale” con verbo “essere”

L’aggettivo “quale”  si tronca davanti alle parole che cominciano con vocale. Nel caso di troncamento la parola “quale” non si apostrofa mai! Perciò, “qual è”  si scrive separatamente e senza apostrofo!

L’aggettivo “quale”  si tronca davanti alle parole che cominciano con vocale. Nel caso di troncamento la parola “quale” non si apostrofa mai! Perciò, “qual è”  si scrive separatamente e senza apostrofo!

Qual è il tuo libro preferito?
Quale libro ti piace di più: “Il nome della rosa” o “Il pendolo di Foucault”?

Sopratutto vs. soprattutto

"Soprattutto" si scrive con 4 lettere "t". Perché? È semplice:  1) "Soprattutto" consiste del prefisso "sopra-" e della parola "tutto" - "tutto" ha già 3 "t"; 2) e la quarta lettera "t" arriva all'unione del prefisso e della parola (come dice la regola: il raddoppiamento della consonante si ha all'inizio della parola che segue il prefisso "sopra-").

“Soprattutto” si scrive con 4 lettere “t”.
Perché? È semplice:
1) “Soprattutto” consiste del prefisso “sopra-” e della parola “tutto” – “tutto” ha già 3 “t”;
2) e la quarta lettera “t” arriva all’unione del prefisso e della parola (come dice la regola: il raddoppiamento della consonante si ha all’inizio della parola che segue il prefisso “sopra-“).